PT0S Una delle più belle spedizioni del 2012

La DX-Pedition PT0S ha salpato le ancore dall’Arcipelago di San Pietro e San Paolo (Penedos de São Pedro e São Paulo) come dice Vikipedia composto da 5 piccole isolette rocciose e 10 scogli, che si trova nell’Oceano Atlantico, a circa 945 chilometri a nordest di Natal.  Esattamente a 6.900 Km dalle mie antenne. Al contrario della maggior parte delle isole oceaniche, esso non è di origine vulcanica bensì è composto principalmente di peridotiti. Dal punto di vista radioamatoriale collegare dal mio QTH  i coraggiosi colleghi che sono letteralmente sparsi  sulle rocce del Most Wanted n. 15 secondo la Classifica di Clublog, non  dovrebbe risultare una missione impossibile e pur essendo un appassionato DXers sono riuscito a confermare 4  QSO uno in 80 CW, uno in 30 CW, uno in 20 SSB ed uno in 10 metri SSB.

Per ottenere questo risultato mi sono alzato ogni giorno alle 4.00 del mattino e grazie alla silenziosità che ha la banda degli 80 metri, non disponendo di antenne significativamente importanti se non due slooper ed un dipolo per gli 80 metri ed una 3 elementi per i 10, ad oggi che scrivo questo post, posso ritenermi più che soddisfatto avendo superato grazie alla bravura del team condotto da AA7JV George che ha affrontato delle difficoltà inimmaginabili. Delle 4 radio portate (K3) solamente due sono rimaste operative le altre hanno dato forfait. E’ significativo che in una spedizione, gli operatori siano maggiormente disturbati dal “noise” derivante dal fragore dalle onde che si infrangono sugli scogli.

A proposito l’isola Belmonte in cui avevano messo la tenda ha una larghezza di 50 metri, complimenti a tutti!!!

Complimenti AA7JV George.

File:Motoki Aspsp uk Fig02 c Islands.jpg

Leave a Reply